Robot Opzioni Binarie

Il successo di qualunque operazione di trading binario, non può prescindere per nessun motivo da un’attenta e preliminare analisi dei grafici e dei volumi di mercato circa l’opzione binaria sulla quale abbiamo concentrato la nostra attenzione.

Il successo con le opzioni binarie, qui il punto, include la capacità di analizzare ed interpretare, secondo metodi analitici, i segnali e le indicazioni di trend che numeri e volumi di scambio indicano.

Ecco, quindi, che è impensabile cercare di guadagnare con le opzioni binarie semplicemente affidandosi al caso o alla fortuna(sebbene le opzioni binarie hanno la più alta percentuale di successo tra tutti i strumenti finanziari), ma al contrario dobbiamo assumere un metodo di lavoro ben preciso, il quale dovrebbe prevedere due fasi di lavoro: una prima fase di studio ed analisi e una seconda fase in cui apriremo posizioni secondo le indicazioni che abbiamo raccolto.

LE NUOVE PIATTAFORME DI TRADING

Al contrario di quanto avveniva fino a qualche anno fa, oggi, grazie alla tecnologia che anche in questo settore ha fatto passi da gigante, la fase di elaborazione dei grafici e l’analisi dei segnali di treding sono operazioni che vengono svolte da computer o software specifici sviluppati allo scopo.

Non più, quindi, lunghi e laboriosi calcoli manuali per determinare eventuali rotture di un trend e il conseguente movimento dei prezzi, ma saranno i Broker, attraverso le loro piattaforme altamente tecnologiche, a fornirci gli strumenti migliori per fare trading binario in estrema sicurezza e con il massimo profitto.

ROBOR OPZIONI BINARIE

Cosa diversa dagli indicatori automatici che ormai tutti i Broker implementano dalle pagine delle loro piattaforme di trading, sono i “robot automatici per opzioni binarie” di cui andremo a parlarVi a breve.
I robot automatici o “software robot”, sono l’ultima frontiera del trading binario, e consistono in particolari e sofisticati software sviluppati appositamente per segnalare e generare in tempo reale previsioni di acquisto su tutti i mercati finanziari.

I robot sono applicazioni esterne alle piattaforme di trading, ma capaci di connettersi con alcune di queste (vedremo tra un istante quali Broker consentono l’uso dei robot) e svolgere operazioni di trading in modo automatico.
In questo momento esistono diverse tipologie di robot automatici, ognuno con delle caratteristiche proprie e ognuno dei quali è configurabile per connettersi direttamente ad una diversa piattaforma di trading.

Il funzionamento e la configurazione di una sessione di trading con l’ausilio dei robot è molto semplice, ed il loro utilizzo non presuppone ad alcuna competenza specifica e chiunque, anche i meno capaci, sono in grado di gestire queste applicazioni.

Questi software possono essere configurati secondo le nostre personali esigenze (tipologia dei mercati, piattaforma di trading con la quale negoziare, importo per transazione, minimo e massimo, etc) e ci sollevano dall’effettuare tutte quelle operazioni di ricerca, elaborazione, verifica ed analisi che altrimenti, come abbiamo visto, dovremo compiere manualmente.

Il robot, ecco la cosa più importante, è sviluppato per eseguire in tempo reale una serie di calcoli matematici, adottando simultaneamente gli indicatori economici quali, Macd, Fibonacci, Medie Mobili, etc, che ci consentiranno di aumentare le percentuali di chiusure in profitto e limitare sensibilmente i margini di rischio.

Ci basterà impostare alcuni parametri di ricerca e avviare il software alla ricerca di quei segnali di trend più rilevanti, e sui quali lui stesso, una volta individuati e isolati, provvederà ad inviare alla nostra piattaforma di trading l’ordine di acquisto corrispondente.

PERCHE’ USARE I ROBOT AUTOMATICI

L’uso di questi applicativi, oltre che presso traders alle prime esperienze, si sta facendo sempre più frequente anche e sopratutto presso professionisti e traders più navigati.

Il perchè di tanto successo è in ragione di due importanti fattori: più praticità e maggiore controllo dei rischi

SOFTWARE PER UN COMMERCIO PRATICO E SICURO

La praticità di un “robot automatico” la possiamo misurare pensando semplicemente al risparmio di tempo che questo può offrirci.
Per esempio, non saremo più vincolati a stare inchiodati davanti al computer intere mattinate per seguire mercati e quotazioni.
Ci basterà impostare il robot per sessioni automatiche che non vadano oltre un certo importo, o semplicemente impostare un “timer” che fermerà il robot automaticamente.

Non più, quindi, obbligati a seguire l’andamento dei Mercati o l’apertura della Borsa di Londra.
Il robot lavora per noi, in automatico, e invia autonomamente gli ordinio di scambio al Broker presso il quale abbiamo un conto di trading attivo.

ROBOT PER TRANSAZIONI SICURE E CON MENO RISCHI

Chi di Voi non vorrebbe avere la certezza di abbattere sensibilmente i margini di rischio e aumentare così le probabilità di successo?

I “robot” automaticisono progettati proprio per questo, per rendere il commercio binario quanto più sicuro e con meno margini di rischio.
Con il “robot” non dovremo più temere errori di calcolo o di sbagliare previsioni, il software segue logiche matematiche con una approssimazione di errore del 15%.
Tradotto in altri termini, vuol dire 85 operazioni chiuse in vincita, contro solo 15 operazioni perdenti.

CONFRONTO TRA ROBOT

Come dicevamo, di robot per il commercio automatico ne esistono molti e di diverse caratteristiche.
Quello che segue, più che un confronto tra i diversi robot in commercio, vuole essere una panoramica veloce che serva per illustrare sinteticamente le caratteristiche ed i vantaggi di ognuno di questi programmi per il trading automatico.

L’elenco che segue, tiene conto di due fattori: le piattaforme di trading (Broker) con i quali i robot interagiscono autonomamente, e le percentuali di operazioni che riescono a chiudere in vincita.

Binary Speedbot: robot per opzioni binarie
Uno dei più validi ed efficienti robot per opzioni binarie è quello che va sotto il nome di Binary Speedbot.

Software prodotto e distribuito in tre lingue differenti tra cui anche l’Italiano, questo robot è perfettamente compatibile con la piattaforma di trading di Optionweb.

Riesce ad individuare i più piccoli movimento di prezzo su tutti i mercati, Forex compreso.

Il software è configurabile in due modalità, secondo il nostro personale stile di trading.

Possiamo impostare il robot per sessioni ad alto rischio, oppure configurarlo per operazioni meno rischiose.

Le percentuali di riuscita sono misurate su base mensile, e i risultati sono viosibili dalle pagine del sito.

Percentuali di successo, comunque, che rimangono superiori al 50% fino ad arrivare all’80%.

Binary Options robot: Software Opzioni binarie
Altro valido robot automatizzato è quello di Binary options autotrader.

Compatibile con i Broker 24Option, Banc de binary e la piattaforma di Stockpair, questo robot sfrutta dei sensibili algoritmi per incrociare dati e scovare anche i più piccoli segnali.

Utilizzato da migliaia di utenti in tutto il mondo, questo software ha il vantaggio di poter essere utilizzato sia gratuitamente che nella versione a pagamento.

Le percentuali di successo registrate dal nostro staff fanno registrare chiusure in attivo superiori al 50% degli scambi effettuati.

Situazione, questa, che ci vedrebbe sicuramente vincenti nel medio/lungo periodo.

Binary options robot: Software spia per segnali di trading
Versione aggiornata recentemente alla 2.0, vede ora il robot Binary options autotrader posizionarsi tra i primi due o tre software automatici più veloci disponibili.

Versione gratuita e a pagamento, Binary options autotrader non richiede nessuna conoscenza in materia.

Si configura ed avvia con pochi e semplici passaggi, e consente la connessione diretta alla piattaforma di Topoption.

Percentuali pubblicizzate apertamente sulla Home page del sito dicono che Binary options autotrader chiude l’80% di posizioni in vincita.

www.robotopzionibinarie.com